Le ultime tendenze in fatto di colori e materiali degli infissi

Infissi, pareti, arredamento - Quali colori
Infissi, pareti, arredamento - Quali colori

Infissi, pareti, arredamento - Le ultime tendenze

Novità finestre e serramenti

Gli infissi sono elementi importanti per un’abitazione; contribuiscono al risparmio energetico, all’isolamento termico e a quello acustico di una casa.

Le finestre sono anche complementi d’arredo e le aziende di serramenti lo sanno bene. Le proposte degli ultimi anni sono sempre più stravaganti ed esclusive; avreste mai pensato di poter impreziosire i vostri infissi con dei pellami?

Oggi si può! Alcune aziende specializzate propongono soluzioni, frutto di un’accurata ricerca sulle materie prime, che permettono di personalizzare e impreziosire gli infissi con pelle di struzzo, anguilla, coccodrillo e pitone. Scelte caratterizzate da un forte impatto estetico e sensoriale, perfette per gli amanti del lusso e dell’ostentazione.

Ricordiamo, però, che gli infissi riflettono tendenze e stili anche quando non sono così audaci. Ecco, dunque, qualche consiglio pratico per tutti coloro che sono interessati a rendere accogliente ed gradevole la propria abitazione senza azzardare troppo.

Innanzitutto il materiale, questa è la prima scelta da fare. Avete la possibilità di caratterizzare gli ambienti della vostra casa già con questa semplice opzione.

Infissi in legno

Il legno è per antonomasia il materiale che conferisce calore e ospitalità all’ambiente, è personalizzabile grazie a ricche cartelle colori e, per merito della continua innovazione, richiede sempre meno manutenzione.

Finestre in pvc

Funzionali, economici, resistenti, gli infissi in pvc, da sempre caratterizzati dal colore bianco, ora possono assumere le colorazioni più disparate. Dai colori più classici come il crema, il rosso, il blu, il verde, è possibile riprodurre addirittura colori e venature del legno.

Finestre in legno-alluminio

Prodotto che abbina la naturalezza del legno alla praticità e alla robustezza dell’alluminio. Sono gli infissi ideali per i più esigenti, che arredano la propria abitazione preservando gli infissi dagli agenti atmosferici.

Quali colori? Ecco le tendenze

Le ultime tendenze in fatto di arredamento vogliono che si generi contrasto fra il colore dei serramenti e quello delle pareti e dei pavimenti.

Gli interior designer consigliano accostamenti per contrasto; ad esempio, porte e finestre in rovere sbiancato o in tinte neutre si abbinano bene a pareti con colori di tendenza come il rosso, il lilla o il grigio, mentre porte e finestre scure, magari in legno color mogano o castagno, si inseriscono meglio in contesti con pareti chiare.

Discorso a parte meritano le pavimentazioni. Per infissi in rovere sbiancato o dai toni chiari l’accostamento migliore risulta essere quello con pavimenti moderni, dai toni tenui, con parquet dello stesso tipo o con tonalità in netto contrasto, come il wengè.

Porte e finestre in tinte calde, come il ciliegio, invece, si inseriscono bene in ambienti con pavimentazioni classiche dai colori sulla scala del “sabbia”.

Spesso, però, si assiste a delle scelte più tradizionali; porte, finestre e arredamento hanno finiture simili e colori neutri capaci di sopravvivere ai tempi e alle mode.

Insomma, l’abbinamento perfetto tra serramenti, colore delle pareti e mobili non esiste e i consigli si sprecano. In ogni caso il vostro gusto personale ha un ruolo fondamentale!