La qualita degli infissi in 4 punti

La qualità degli infissi
La qualità degli infissi

La qualità degli infissi in 4 punti

Novità finestre e serramenti

Tutte le aziende sono portate a descrivere i propri prodotti come i migliori in fatto di prestazioni e qualità, ma vediamo insieme quali sono i 4 punti grazie ai quali è possibile riconoscere infissi di reale qualità.

Come misurare la qualità degli infissi?

  • Made in Italy - La localizzazione della produzione degli infissi è importante; il 100% Made in Italy garantisce un controllo migliore sulla filiera di produzione e sugli standard adottati: un infisso progettato e realizzato in Italia ha delle proprietà che gli permettono di rispondere alle caratteristiche climatiche del nostro territorio.
  • Certificazione classe A - L’isolamento termico riduce gli sprechi energetici e purtroppo, oggi, sono ancora molte le abitazioni che montano infissi di vecchia generazione. Ovviamente non tutti gli infissi dispongono di certificazione; il consiglio è quello di accertarvi che l’azienda ve la fornisca insieme agli infissi che vi venderà.
  • Garanzia 10 anni - Parlare di infissi di qualità è semplice, garantirli 10 anni meno. E’ importante trovare aziende serie che facciano corrispondere alle tante parole anche fatti!
  • Imballi - Anche se sembra strano, la qualità degli infissi passa anche dall’imballo: ogni infisso dal momento in cui esce dalla produzione fino all’installazione è soggetto a usura, per questo motivo un imballo antiurto e impermeabile è l’unico modo per garantirne la protezione.

Ovviamente, questi non sono gli unici criteri che fanno degli infissi degli infissi di qualità, ma sono peculiarità che se presenti fanno la serietà di un’azienda.